Torna obbligo di mascherine all’aperto nel centro di Milano

Condividi questo contenuto:

Da sabato 27 novembre al 31 dicembre 2021, dalle 10 alle 22, mascherine all’aperto obbligatorie nel centro di Milano. Dopo l’indicazione dettata dal prefetto Renato Saccone, giovedì mattina il sindaco Beppe Sala ha confermato che la strada è tracciata. L’obbligo varrà nella zona tra il Castello Sforzesco e piazza San Babila e si accompagna al super green pass decretato dal governo nazionale. Queste le parole del sindaco di Milano Beppe Sala: “L’ordinanza è pronta, e la firmerò appena ritornerò in Comune. Credo sia qualcosa di necessario in questo momento, ma che alla fine non penalizza nessuno. Non è che sia un grande sacrificio: siamo tutti abituati, ma in questo momento la prudenza deve tornare ad essere forte”. Della misura si era discusso mercoledì al tavolo del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Renato Saccone che, subito dopo, ha inviato una lettera a tutti i sindaci della Città metropolitana invitando loro a ordinare l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto nei luoghi in cui si prevede particolare affollamento. A Milano, le vie interessate dal provvedimento saranno piazza Castello, largo Cairoli, via Dante, piazza Cordusio, via Orefici, via Mercanti, piazza Mercanti, piazza del Duomo, Galleria Vittorio Emanuele, corso Vittorio Emanuele e piazza San Babila. Aree ad altissima densità di gente, soprattutto nei weekend e soprattutto a dicembre. Nella zona si svolgeranno anche il mercatino natalizio del Duomo e quello tradizionale degli Oh Bej! Oh Bej! al Castello. Inoltre la Galleria Vittorio Emanuele potrebbe diventare a ‘numero chiuso’. La delibera, pubblicata sull’albo pretorio, viene motivata con lo scopo di prevenire ogni ulteriore evoluzione negativa del quadro pandemico nel territorio del Comune di Milano. Le multe per i trasgressori saranno salate: da 400 a 3.000 euro.

di Francesco Franza

Fonte Foto: ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *