Ritorna il 20 giugno l’East Market Milano, mercatino cult del vintage

Condividi questo contenuto:

Con l’entrata in vigore della zona bianca a Milano e in Lombardia, la città torna ad animarsi, ma con le nuove regole imposte dalla situazione sanitaria. Tra gli eventi che ritornano ad allietare i milanesi c’è l’East market Milano, appuntamento cult per gli amanti del vintage e non solo. Domenica 20 giugno, dalle 10 alle 21, ci sarà il ritorno del mercatino, che segna la voglia di tornare alla normalità e tornare a vivere la città, ma in completa sicurezza. Per questo gli ingressi saranno contingentati, bisognerà indossare la mascherina, sanificarsi le mani e rispettare il distanziamento. All’ingresso inoltre sarà misurata la temperatura ai visitatori, che per accedere all’East market, che si trova in via Mecenate 88/A, dovranno acquistare in anticipo il ticket di ingresso dal costo di 5 euro. Nel mercatino saranno presenti più di 300 selezionati espositori da tutta Italia che metteranno in mostra migliaia di oggetti insoliti e stravaganti. Abbigliamento, artigianato, dischi in vinile e complementi d’arredo: il vintage e la ricercatezza sono le parole chiave degli oggetti che si possono trovare negli oltre 6000 metri quadri dell’ex fabbrica aeronautica che ospita l’East market. Ma una delle idee portate avanti dall’iniziativa è anche quella della di promuovere la cultura e consapevolezza del riciclo. Ad accompagnare il mercatino le aree food & beverage dell’East market diner, con la caffetteria e una vasta proposta di street food e cucina internazionale, senza dimenticare i vegani, i celiaci e i bambini. Tutta l’area food è plastic free. Come sempre, ad accompagnare i visitatori nei loro giri tra gli oggetti in mostra ci saranno djset col meglio delle selezioni musicali del momento e del passato.

di Francesco Franza

Fonte Foto: tgtourism.tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *