“Vietato L’Ingresso” il progetto inedito in cui si scoprono i luoghi segreti dei grandi artisti al Teatro Arcimboldi

Condividi questo contenuto:

Prende il via il progetto inedito dal nome Vietato L’Ingresso, che vede diciassette grandi studi di progettazione e di design dare nuova vita ai diciassette camerini del TAM Teatro Arcimboldi Milano. Dal 04 al 10 settembre aprirà le porte al pubblico e si potrà entrare nel luogo privato degli artisti, respirare quello spazio, immaginarsi la metamorfosi dell’attore e ammirare i nuovi camerini d’autore del teatro. I visitatori inoltre avranno l’occasione di immergersi nei nuovi mondi creati dagli studi, e di ammirare l’alta qualità delle proposte, gli stili e le soluzioni di design adottate. Il progetto si trasforma in un gioco esplorativo unico e sensoriale che invita il pubblico a diventare non solo spettatore, ma protagonista. Ideatore e curatore del progetto è Giulia Pellegrino, figura trasversale nel mondo del design e dell’architettura. In concomitanza all’inizio dell’evento aprirà il TAM Bar presso il foyer principale del teatro, mentre sul palcoscenico Taste of Milano proporrà due menu firmati due chef d’eccezione, come Tommaso Arrigoni e Roberto Okabe, un menu dedicato. Il pubblico potrà accedere in qualsiasi momento della giornata e indipendentemente dalle visite ai camerini, per poter gustare le prelibatezze curate dai due chef che prossimamente inizieranno la collaborazione stabile con il teatro: Tommaso Arrigoni (Ristorante Innocenti Evasioni) firmerà T’AMO Bistrò, il nuovo ristorante che inaugurerà il 1 ottobre e Roberto Okabe (Finger’s) firmerà il nuovo sushi bar che aprirà presso il foyer del teatro dal 23 settembre.

di Francesco Franza

Fonte Foto: milanotoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *