Riaprono i centri sportivi Milanosport dal 2 giugno

Condividi questo contenuto:

Da oggi 2 giugno riaprono a Milano anche le palestre pubbliche di Milanosport, la società del Comune che gestisce gli impianti sportivi. Durante questi mesi di chiusura imposti nell’ ultimo anno dalle norme anti-Covid la società, ha realizzato interventi di manutenzione sia ordinaria che straordinaria, che hanno coinvolto tutti i centri, tra quelli più importanti c’è la completa riqualificazione della piscina Suzzani, il grande impianto in zona Niguarda, circondato dal verde del Parco Nord di Milano, che include due vasche da 12 e 25 metri, una sala fitness con macchinari cardio e isotonici, un’area per l’allenamento e i corsi di fitness. L’operazione ha un valore di oltre 1,5 milioni euro. Inoltre Milanosport, ha anche acquisito un nuovo centro sportivo con una piscina da 25 metri, spazi verdi da dedicare al solarium estivo e alle aree giochi, due palestre e un’area relax con affaccio diretto sulla vasca: è la Parri Mengoni nel quartiere di Bisceglie, nel parco dei Fontanili. In attesa del primo luglio quando anche le piscine indoor potranno riaprire al pubblico, le due sale cardio/fitness presenti nei centri saranno a disposizione dei cittadini a partire da oggi. Queste le parole di Roberta Guaineri, assessore allo Sport del Comune di Milano: “Sono certa che la riapertura delle palestre dopo il prolungato stop a causa dell’emergenza sanitaria verrà accolta con gioia ed entusiasmo da parte di tutti i milanesi che, da oggi, avranno anche l’opportunità di praticare sana attività fisica e sportiva in due impianti di proprietà comunale gestiti da Milanosport, Suzzani e Parri Mengoni, totalmente riqualificati e oggi all’avanguardia per standard e dotazioni tecniche”. 

di Francesco Franza

Fonte Foto: mymi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *