L’archivio fotografico di Atm che racconta Milano durante gli anni

Condividi questo contenuto:

Un archivio fotografico che racconta Milano negli anni, è stato realizzato da Atm, con la città che rivive attraverso gli scatti degli immortali mezzi pubblici. Milano è una delle città più belle d’Italia, con monumenti, teatri, piazze storiche e il Duomo che regalano sempre panorami da togliere il fiato. La città meneghina è cresciuta assieme ad Atm. L’azienda di trasporti l’ha accompagnata nella sua espansione, nella sua evoluzione in città cosmopolita. L’azienda milanese nasce nel 1917 come organo gestionale delle linee tranviarie urbane, fino ad allora curate dalla Edison, nel 1928 Atm introduce gli intramontabili tram a carrello, con alcuni funzione ancora oggi: il 2, il 10, per esempio. Nel dopoguerra, nonostante le problematiche causate dal conflitto bellico, Atm inaugura a Milano la prima rete metropolitana, la linea rossa. Nel 1969 è arrivata la verde, e poco tempo dopo anche la gialla. Ad inizio anni Novanta i tram si evolvono: arriva il 15, primo mezzo di trasporto a superare i confini urbani di Milano. Nel 2000 seguono anche gli eurotram, lunghi e sinuosi. Quando parliamo del rapporto tra Atm e Milano, parliamo di una relazione che dura da oltre un Secolo. Atm ha visto crescere Milano, e per onorarla, ha creato un sito dedicato a molte foto di Milano, dagli anni Dieci ad oggi. Grazie alla collaborazione con il Centro per la cultura, il progetto sarà un work in progress, con l’album fotografico che contiene al momento circa 100.000 immagini, ma che nei prossimi mesi sarà destinato ad aumentare di volume.

di Francesco Franza

Fonte Foto: archiviostorico.atm.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *