I Babbo Natale Gialli di Yellow portano nelle piazze il fascino del cinema

Condividi questo contenuto:

I Babbo Natale Gialli della casa di produzione Yellow, tra sorrisi e citazioni di film iconici, hanno riprodotto nelle piazze di Milano il fascino e la magia del cinema.
La Yellow Invasion di Natale Corso Buenos Aires, San Babila, Piazza Duomo e Corso Garibaldi. Questi i luoghi ‘colpiti’ dalla troupe di Babbo Natale Gialli che ieri ha colorato e rallegrato la città di Milano.
Un insospettabile furgone con logo Yellow ha trasportato i Babbo Natale da una location all’altra, dove hanno simulato le riprese di un film.

Protagonista della scena?
Nientepopodimeno che una Mamma-Natale-Gialla-Diva che ballava e cantava sulle note di “We wish you a Yellow Christmas” e altre tracce natalizie rielaborate in chiave Yellow.
Ma perchè tutto questo yellow e per quale motivo?
La mission di Yellow Bright Stories Per il suo primo compleanno, Yellow ha deciso di diffondere sorrisi ma, ancora di più, realizzare una missione importante: riprodurre il fascino per il mondo del cinema e dell’arte dell’intrattenimento. Un messaggio al giorno d’oggi fondamentale per un settore in così rapida crescita che apre prospettive e posti di lavoro per i giovani ma che, al contempo, combatte contro la desertificazione delle sale e la burocrazia che come di consueto rallenta ogni processo produttivo. Poi c’è la necessità di creare unione, unione che il cinema favorisce sia a livello produttivo che fruitivo e che i Babbo Natale Gialli hanno ottenuto attorno alla loro performance. Sul percorso non sono mancate le citazioni di scene iconiche del cinema, sigillo differenziante di Yellow: da Mia Wallace in Pulp Fiction a Marilyn Monroe, fino alla serie TV giù cult tra i giovani Mercoledì. Un heritage artistico e interamente femminile, inclusion rappresentata anche dalla stessa Mamma Natale Gialla protagonista della scena e Yellow tutta, cdp per la maggior parte a conduzione femminile.


L’arte della Guerrilla
Quella di Yellow è una strategia di promozione unica che la Business Developer Roberta Mirigliano ci ha voluto raccontare “Non sono tante le case di produzione che si promuovono al pubblico, considerando che il target sono le aziende. Ma noi scendiamo in piazza perché il nostro lavoro è intrattenere, che si tratti di pubblicità o di cinema, suscitando interesse ed emozioni. Dai video che hanno ripreso la guerrilla, si evince che la gente è rapita dal set,
dagli attori, dalle camere e dai microfoni esattamente come è affascinata dai film o dai programmi di intrattenimento. Questo mondo piace, affascina, e noi lo dimostriamo impattando sulla massa. Solo così le aziende possono fidarsi di noi”.
Per questo Natale i Babbo Natale Gialli ci hanno fatto un regalo importante: ci hanno dimostrato che l’arte e la cultura scaturiscono con ancora più impetuosità dall’intrattenimento, l’unione e il sorriso.

Sito Ufficiale : https://yellowstories.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *